CHANGING ARCHITECTURE_RAGUSA

The installation of Changing Architecture in Ragusa
Nel contesto dell’attuale dibattito architettonico promosso dagli Ordini degli Architetti siciliani ed in seno al “Congresso Regionale della Consulta degli Architetti siciliani“, che si terrà nella bellissima e pregnante città di Ragusa, si inscrive nell’installazione sul ponte curata dalla Fondazione ARCH dell’ordine degli Architetti di Ragusa, l’evento mostra, che traduce le linee di tendenza dell’architettura siciliana in un più ampio scenario nazionale ed internazionale, estendendo l’invito a partecipare a tutti gli architetti italiani.

Ciò a partire da quelle architetture e da quei progetti che hanno saputo reinterpretare il paesaggio antropizzato ed urbano valorizzandone segni e fruizione e da tutti quegli interventi, alla piccola e grande scala, che hanno innescato virtuose azioni di riqualificazione ambientale e di rigenerazione urbana.

Pertanto in seno all’attuale dibattito in questo primo squarcio di III millennio, a partire dalla centralità del tema del “PROGETTO” e dalla ricerca della “QUALITÀ”, attraverso la produzione architettonica dei nostri iscritti e di tutti gli architetti italiani che avranno il piacere di contribuire, si intendono individuare tematismi e criticità legate agli aspetti disciplinari del nostro splendido “mestiere d’arte” in un momento in cui gli spazi per operare la “QUALITÀ” diventano sempre più esigui ed in uno scenario normativo ed istituzionale che depotenzia la figura dell’architetto ed il suo specifico ed originale profilo professionale.

Progetto allestimento
Arch Gaetano Manganello presidente Fondazione ARCH
Arch Laura Baragiola vicepresidente
Arch Anna Fidelio tesoriere
Arch Pinella Guastella consigliere
Arch Vittorio Battaglia consigliere
Arch Daniele Marotta consigliere 

Curatori mostra
Arch Gaetano Manganello
Arch Mario Chiavetta

Location
Ponte Nuovo, Ragusa

Data
28-29 Ottobre 2016